Garbino

Allora, nei giorni del secco vento,
potremo anche scegliere
di danzare  nudi
tra le stanze, di scivolare,
nascosti da una meta,
in misteriose città d'oltretorrente.
Allora, sì. Ora, però,
tremi e  io,
io non so far altro
che annodare e disfare sogni,
mareggiare.

Commenti