[interviste] Salvatore Ferrigno

1. Chi sei?

Salvatore Ferrigno detto Turi u zampugnaru di anni 38

2. Cosa ti piace?

Mi piaci taliari la gente e parrarici ogni tantu e soprattutto ascutari e pinsari e farimi i filmi nella testa che poi me li taliu quannu ciaiu tempo e vogghia

3. Quale è stato il giorno più bello della tua vita?

Iu pensu ca tutti i ionna sù belli macari chiddi in cui ti tagghiassi i vini o ti ittassi dalla finestra. È comu u scuru ca luci che senza di chiddu na virissi mai a differenza. Appoi certo ci sù i momenti speciali ca tu ti senti luniverso e tuttu u munnu è dentro di tia. Epperò quannu succeri tu mancu u sai che a tutto pensi in quel momento tranne che a fare classifiche. E allora poi è quello che ti cunti dopo ca ti spiega ca sì proprio quello è stato il giorno più bello. Indimenticabile.
E invece iu pensu macari che quannu ciarrivi a capire questa cosa te la dovresti proprio dimenticare subito che allora poi diventa difficile che arriva un altro giorno più bello ancora chiossai del giorno più bello di prima.

4. E quello più brutto?

Già ta resi prima la risposta.

5. Come vorresti morire?

Comu nascii. Dentro a una fimmina.

Nessun commento:

Posta un commento