[eroi] Giggiriva



Io l'eroe che sempre mi è piaciuto è Giggiriva. Lui Giggiriva era un calciatore che i giovani forse non lo sanno che non ne hanno mai sentito parlare. Lui ha giocato nel Cagliari che è stata la sua squadra per sempre e anche nell'Italia che ha segnato gol importanti.
Giggiriva è il mio eroe perché segnava sempre e anche a me mi sarebbe piaciuto essere come lui.
Io tiravo i calci alla palla e quando ero vicino alla porta chiudevo gli occhi e allora mi sembrava che c'era lui vicino che così il tiro mi veniva più potente quasi come quelli suoi che una volta ha bucato anche una rete.
A me mi piaceva così tanto Giggiriva che per un po' ho anche ritagliato le notizie che leggevo di lui dai giornali della parrucchiera. Io ci andavo con mia madre e lei e le altre clienti mi rimproveravano per questo fatto ma poi mi perdonavano che mia madre diceva "E' picciriddu" e loro sorridevano.
Io attaccavo i Giggiriva di carta in un quaderno grande e poi mi leggevo cento volte tutte le sue storie come quando gli hanno rotto le gambe quelli dell'altra squadra o il gol di ginocchio che aveva segnato.
Io a Giggiriva ci vorrei dire che lui ha continuato a essere il mio eroe e anche ora.
Ciao Giggiriva che non lo so se sei morto che alla televisione non ti ho più visto ma ti saluto lo stesso.

Commenti

  1. io Giggiriva il mio babbo l'ha visto al Palagi che piangeva quando gli avevano rotto la gamba la seconda volta e la sera ho pianto anch'io pure se mio babbo era contento che così l'aveva visto perché lui allo stadio non ci andava e se quello non gli rompevano una gamba col cavolo che lo vedeva.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ci rimanevo male se tu non commentavi :P

      Elimina

Posta un commento