Holiday, maledizioni e suicidi


Quando si sveglia ogni cosa gli appare circondata da una debole luce crepuscolare. Michele mette  Billie Holiday, torna a sdraiarsi e lascia che il buio lo avvolga.
Ascoltando Gloomy Sunday, l’ungherese maledetta, non può fare a meno di pensare al suo autore, al destino di quelle parole, alla loro fortuna.  Aveva conosciuto per caso quella storia e però ne era stato affascinato fino a ricercare il testo originale e la musica di Rezsö Seress, fino a indagare su quelle strani morti e sulle interpretazioni succedutesi nel tempo. Certo la voce della Holiday era di un altro pianeta e lui dopo pochi affanni aveva archiviato tutto pensando a quello che era l’Europa, il mondo intero in quel periodo.
Il giorno in cui si erano baciati con Giulia era anche quella una domenica. Avevano lasciato gli amici nel locale ed erano fuggiti fuori sotto una fitta pioggia. Lui ancora fumava e lei aveva voluto fargli compagnia. Avevano parlato e riso tutto il tempo quella sera. Lui appena usciti, sotto una corta tettoia di plastica battuta dal vento e dall’acqua, non aveva neppure fatto finta di prendere una sigaretta. Aveva invece messo le mani sui suoi fianchi baciandola timidamente. Quando aveva staccato le labbra dalle sue ne aveva trovato gli occhi. Illuminati, splendidi. Era allora che si era innamorato? Sono solo le nostre ricostruzioni a creare il passato? Dreaming, I was only dreaming I wake and I find you asleep In the deep of my heart here



«Sunday is gloomy,
My hours are slumberless
Dearest the shadows
I live with are numberless
Little white flowers
Will never awaken you
Not where the black coaches
Sorrow has taken you
Angels have no thoughts
Of ever returning you
Wouldn’t they be angry
If I thought of joining you?

Gloomy sunday

Gloomy is sunday,
With shadows I spend it all
My heart and I
Have decided to end it all
Soon there’ll be candles
And prayers that are said I know
But let them not weep
Let them know that I’m glad to go
Death is no dream
For in death I’m caressin’ you
With the last breath of my soul
I’ll be blessin’ you

Gloomy sunday

Dreaming, I was only dreaming
I wake and I find you asleep
In the deep of my heart here
Darling I hope
That my dream never haunted you
My heart is tellin’ you
How much I wanted you
Gloomy sunday» 

Commenti