"Semplice, semplice" di Sciura Pina

Se la mia conoscenza dell’inglese non mi tradisce l‘intervista rilasciata da Beppe Grillo a Time (si sa la stampa italiana è serva del potere e allora ci tocca leggere le notizie in inglese, tedesco, danese e via dicendo) rivela una Weltanschauung (a furia di leggere la stampa straniera se non altro qualcosa si impara) sconcertante.
Il M5s, se comprendo bene le parole del suo fondatore, non pensa di sostituirsi ai partiti, non insegue la maggioranza di senatori e deputati, non vuole un banale 51% ma persegue con pervicacia l’obiettivo del 100%: solo allora il popolo sarà veramente sovrano e il movimento potrà anche sciogliersi.
Oso sommessamente aggiungere che, a quel punto, anche il Parlamento potrà essere sciolto visto che sarebbe composto solo da persone elette su un unico progetto politico e vincolate alla fedeltà al mandato (visto che si mette in discussione anche l’art. 67 della Costituzione).
Quindi basterebbe una sola persona che, a questo punto, avrebbe la responsabilità di portavoce di tutti i cittadini, con un evidente risparmio sui costi della politica.
Su altri costi preferisco calare un velo pietoso.
Ma forse il mio inglese non è così “fluent” come pensavo.
(NB vorrei anche sapere: in attesa del 100% che si fa?)
FONTE: Sciura Pina

Commenti