Fischia il vento - Festa delle Barricate antifasciste 18-09-11 -

la ragazza sorride
guarda gli amici e canticchia
poi smette
"Siamo dei bastardi nostalgici"
dice ridendo 
e il volto 
gli occhi si illuminano
mentre la mano oscilla 
mentre cade un po' di birra sull'asfalto
e piove 
e la birra e l'acqua macchiano la strada 
mentre tutti oscilliamo che
"Siamo dei bastardi nostalgici"
dice ridendo 
e chiudiamo gli occhi 
anche se sono aperti 
anche se li teniamo bassi
troppo bassi
ora
e la pioggia e la birra sull'asfalto
e la strada e il vino
mentre oscilliamo
mentre chiudiamo gli occhi
mentre alziamo il pugno
che ci hanno convinti sia 
passato sia 
datato sia
mentre alziamo il pugno 
che
"Siamo dei bastardi nostalgici"
ora
e attorno
è solo pioggia

Commenti