"A me pare, ch'io vegga il rigagnolo del lor sangue correr per terra."

Le parole si spengono per delusione,
per noia, a volte,
come non avessero spazio
tra un mattone e l'altro,
nell'aria polverosa,
tra i calcinacci dei vecchi trompe l'oeil,
come se 
il loro imbarazzato affacciarsi
porti solo una eco distante,
distorta,
di ogni possibile senso.

Commenti