"la vita di un lavoratore non si può trasformare in profitto"

Commenti

  1. era ora! temo però che verrà ribaltata in appello. C'è stata in questi giorni un'altra sentenza importante, quella sulle "linee guida" degli ospedali e sulle dimissioni dei pazienti che vanno fatte non seguendo criteri di risparmio ma proprio guardando a come sta il paziente - e sembra perfino strano dirlo...
    Bisognerebbe cominciare da queste cose qui, dai regolamenti, dalle "linee guida": chi le scrive queste cose? con chi si consulta? Tutte quelle vessazioni sui viaggi in treno, per esempio: ti dicono "è nel regolamento", ma chi lo scrive quel regolamento, su che basi?
    Non auguro il carcere a nessuno, ma leggendo la sentenza Thyssen ho pensato subito anche ai miei casi personali, a tante altre vicende...Speriamo che sia il segno di un cambiamento.

    RispondiElimina

Posta un commento