Maic


Rissunu ca mossi Maic. Che lui era uno importante e che ora ci fannu i funerali di stato. Che era uno che ha fatto litalia e la televisione rissunu e per dimostrarlo ficiunu viriri tutte le minchiate che aveva fatto nella sua vita.
Rissunu ca mossi Maic e iu ci criru che era ormai anziano macari che se lo voleva ammucciare e passava tuttu u tempo a muntagna a sciari e a fari soddi con la pubblicità.
Rissunu ca mossi Maic ma iu cangiai canali che cera un film di Totò vecchio. Ma macari dà cera Maic che faceva "Lascia o Raddoppia" e il Principe ci iucava tannicchia.
Rissunu ca mossi Maic ma io me lo ricordo solo ca vinneva di tutto e sempri con la stessa faccia convinta che alla fera o luni avrebbe varagnato una fortuna. E infatti.
Rissunu ca mossi Maic quello della grappa e che non ha eredi ma questo anche io lo so che non è vero. Lui aveva fatto in tempo a spiegarici tutti i trucchi e le cose del mestiere al suo amico milanese e quello lha imparati accussì boni che ora anche lui è sempre più in alto. Anche lui cià il sigillo nero.

Commenti