The Animals


Qui, alla finestra, ascolto gli Animals
e ricordo.
Il sole, fra i rami, a tratti è lo stesso,
manca solo la peccaminosa gioia
delle prime sigarette
a riverberarne la luce,
l'eco delle sciocchezze degli amici,
il misterioso merletto
dei tuoi capelli.

Commenti

  1. ciao dario,
    bellissima anche la versione dei ten years after :)


    un saluto,
    adn


    ps. che sorpresa il nuovo blog :)

    RispondiElimina
  2. Ciao :-) non conoscevo quella versione e così me la sono appena ascoltata :-) però non posso mutare i ricordi.

    ps ogni tanto mi piace cambiare abiti alla mia esistenza "pubblica"

    RispondiElimina
  3. Pensa che ho anche il 33 giri. Però per me era già roba da fratelli maggiori, figurati per quelli nati dopo...
    La canzone originale è molto più antica, forse addirittura dell'Ottocento.

    RispondiElimina
  4. ... però io non ho mai acceso una sigaretta in vita mia.

    RispondiElimina
  5. Sì, anche per me era roba da "vecchi" :-). Ho visto, da rapida ricerca, che esistono tantissime versioni di questo brano (alcune incredibili):-)

    RispondiElimina

Posta un commento