Trappole

Laria era caura e il cielo e il mare sembrava che serano dati appuntamento per andare insieme alla cerimonia.
-----------------------------------------

"Totò! Totò! Sono bellissime le tue fresie!"
"Ti piaciunu?"
"Su tu staiu ricennu!?!"
"E' primavera!"
"Già... Totò..."
"Chiccè?"
"Tu mi ami?"
"Che vuoi dire?"
"Se mi ami"
"Dipende"
"Macchissù risposte queste?"
"Manco domande se è per questo"
"Sì però..."
"A notti passau"
"Sei un bastaddo"
"Può esseri... è che ciè la guerra"
"E che centra ora la guerra?"
"Pensa se ti dico di sì. E poi magari tra un po' ti marito. E facciamo dei figghi anche. E..."
"E ti sembra strano?"
"Guarda quellape"
"Mandala via Totò. Mandala!"
"Guarda! Trasiu tutta dentro al fiore"
"Ti prego Totò. Ti prego! Mi scantu"
"Te lo dicevo io. Vedi?"
------------------------------------

Un piccolo tabuto giallo volava leggero fino alla strada.

Commenti

  1. Grazie B. :-) Purtroppo i miei accapo per ora latitano :-( ma per ringraziarti mando un condom che, a suo tempo, ti avevo dedicato :-)

    RispondiElimina

Posta un commento