Il nulla


Quest'alba negata
al sole che avanza su crine di mare
ai brandelli di sogni celati
sfuggiti
agli anfratti di bisogni e illusioni
cattura.
Null'altro che nulla qui sulle mani.
Repente l'odio che sale.
Poi di nuovo brandeggia la notte
m'inghiotte
scompare.

23 Dicembre 1999


Fonte immagine : Adolfo Gutiérrez

Commenti

  1. Bella poesia e molto carino anche il disegno... ;)

    RispondiElimina
  2. Grazie Goccia :-) ...per il disegno scriveremo all'autore :-)
    Ciao,
    Dario

    RispondiElimina

Posta un commento