50 parole, 10 frasi corte, documento eccessivamente semplice


Ho un solo ricordo.
Sta ritto sul tavolo e mi osserva.
Segreto.
Come un profumo,
come un giorno di pioggia sottile,
come un incontro.
Passa sui miei occhi e ride.
Accarezza le mie mani e danza.
Sfiora le mie labbra e beve.
L'ho chiamato amore
e si è dissolto.

9 Maggio 2000


Fonte immagine: http://zeegallery.blogspot.com

Commenti

  1. hakunamatita@tiscali.it31 luglio 2007 10:46

    Caspita! Molto bello!
    Passo per i miei complimenti stavolta.. :-)
    A volte mi chiedo se non valgano più tante pagine trovate nella rete, di tante tra quelle in vendita nelle librerie.

    RispondiElimina
  2. Grazie :-) Fanno sempre piacere i complimenti

    RispondiElimina

Posta un commento